Accedere al tuo profilo

o

Non ancora membro? Iscriviti gratuitamente

Iscrizione 100% gratuita :)
Unisciti agli 1.7 milioni di membri Roomlala

Ultimo passaggio
per contattare il proprietario!

Scegli una password di ferro (8 caratteri minimo di cui almeno una maiuscola, una minuscola e una cifra).

o

Creando un profilo, confermo di aver preso conoscenza delle CGU, della Politica sulla Privacy e della Politica dei Cookies di Roomlala e le accetto.
Roomlala utilizza i tuoi dati per fornire e migliorare i suoi servizi. Come riportato qui, benefici di un diritto di accesso, di rettifica, di eliminazione e di opposizione all’utilizzo dei tuoi dati. Puoi esercitare tali diritti o eliminare il tuo profilo dal tuo profilo Roomlala o scrivendoci un’email a dpo@roomlala.com.

Già membro? Connettiti

Loader Roomlala
Loader Roomlala
letto

5 consigli per aprire un Bed and Breakfast

Alloggio | Bed and Breakfast | 16/12/16

L’Italia è uno dei paesi più turistici al mondo; proprio per questa ragione, oltre alle tradizionali stanze d’hotel, è possible contare su una ricca offerta di alloggi per le vacanze. Delle alternative all'albergo si sono infatti sviluppate per permettere ai visitatori di scoprire i siti di interesse turistico in tutta comodità e a dei prezzi più ridotti. Una di queste alternative è sicuramente quella di affittare una camera in un Bed and Breakfast: una scelta vantaggiosa sia per chi prende in affitto una stanza, sia per chi decide di fare della propria casa un Bed and Breakfast. E tu hai mai pensato di aprirne uno? Ci hai pensato, ma poi ci hai rinunciato perché non avevi idea da che parte iniziare? Allora, continua a leggere questo articolo e scopri quello che bisogna sapere per aprire un Bed and Breakfast!


Le basi di un Bed and Breakfast

Il Bed and Breakfast è una formula di grande successo perché, oltre a mettere a disposizione degli ospiti delle stanze accoglienti e curate nei dettagli, offre ai turisti un ambiente conviviale e pieno di calore umano. Le camere B&B rappresentano una forma di turismo responsabile, basato sulla condivisione e sullo scambio fra ospiti e proprietari. In un Bed and Breakfast è soprattutto il lato umano e conviviale che prende il sopravvento.

Trattandosi di una vera e propria attività ricettiva, anche nei casi in cui sia ristretta al solo periodo stagionale, i B&B sono disciplinati da leggi regionali specifiche. Tuttavia tutte prevedono dei criteri generali che devono essere rispettati. Un Bed and Breakfast deve:
• essere conforme alle norme d'igiene e di sicurezza
• offrire prestazioni aggiuntive, come la colazione
• avere un servizio di pulizie e di cambio lenzuola (senza costi aggiuntivi per gli ospiti).

Inoltre:
• le camere devono essere situate presso la casa dei proprietari
• deve essere possibile affittare la camera per una o più notti
• le stanze devono essere ammobiliate e avere un accesso ai bagni.


5 consigli per aprire un B&B

1. Analizza bene il mercato per un posizionamento ottimale
La prima cosa da fare è analizzare il mercato della tua regione o della tua città, vale a dire come si presentano la domanda e l'offerta di camere B&B. Solo dopo un attento studio del mercato, potrai scegliere come posizionarti, optando ad esempio per una struttura di alto livello, oppure una tradizionale, o ancora famigliare. Dopo aver fatto questa scelta, potrai occuparti degli interni, dall'arredamento alla scelta degli arredi.

2. Analizza la concorrenza per stabilire il prezzo
Un secondo passo molto importante è quello di analizzare da un lato la concorrenza diretta, in parole povere: gli altri Bed and Breakfast della zona (se ce ne sono); e dall'altro, la concorrenza indiretta, rappresentata da hotel e campeggi. In questo modo, sarai in grado di stabilire un prezzo adatto alla tua offerta, il quale ti permetterà anche di stabilire a quale tipo di clientela mirare. Ovviamente nella scelta del prezzo non dimenticare di tenere conto anche dei siti turistici presenti nelle prossimità della struttura.

3. Crea un business plan
Crea il tuo business plan, metti per iscritto le tue idee: ti aiuterà a convincere più facilmente le banche e aumenterai le tue possibilità di ottenere un prestito. In questo modo potrai anche presentare la candidatura per uno dei tanti label B&B.

4. Pubblicizza la tua struttura
Pubblicizza le tue camere Bed and Breakfast. Uno strumento molto utile sono i social network. Non trascurare di inserire degli annunci sui principali siti specializzati e soprattutto quelli che che si occupano di recensire le alternative di alloggio per turisti. Prenditi cura dei tuoi ospiti: i loro commenti sulle diverse piattaforme sono importanti. Anche Roomlala pubblica moltissimi annunci di stanze Bad and Breakfast e molti dei nostri membri consultano regolamenti i nostri annunci per organizzare le loro vacanze.

5. Sii in regola con tutte le procedure burocratiche
Occupati il prima possibile di portare a termine tutte le incombenze amministrative previste dalla legge della tua regione, così da essere sicuro di poter iniziare subito ad affittare le tue camere B&B.


Lasciati tentare, lanciati in una nuova avventura.



Autore: Roomlala

camera bed and breakfast

6 criteri per scegliere una camera in un Bed and Breakfast

06/01/17

La camera in un Bed and Breakfast è una splendida soluzione di alloggio per i via...

Leggere
letto

5 consigli per aprire un Bed and Breakfast

16/12/16

L’Italia è uno dei paesi più turistici al mondo; proprio per questa ragione, oltr...

Leggere
foto Genova

Cercare una camera in un Bed and Breakfast a Genova

20/03/17

Francesco Petrarca descriveva con questa parole al viaggiatore il capoluogo ligur...

Leggere

Fino a 5000 euro di entrate in più

1,7 milioni di membri

Pagamento sicuro

Pubblicare un annuncio

Più di 40 000 alloggi da affittare

in Italia

e all'estero

Trovare un alloggio

Continuando la navigazione sul nostro sito, accetti l'utilizzo dei cookies che ci permettono di far funzionare il sito, di effettuare analisi e di proporti contenuti e annunci più adatti ai tuoi interessi. Ulteriori informazioni / Gestisci il tuo consenso all'utilizzo dei cookies